Mi ha lasciato per un altro: Consigli e strategia da applicare

Mi ha lasciato per un altro, e ora che faccio?

Vedere la propria donna andarsene tra le braccia di un’altra persona è un gesto che crea un dolore, un’amarezza e una delusione senza fine. Ci si sente traditi e ci si ritrova a guardare una realtà che non si pensava si sarebbe mai potuta concretizzare. Eppure, purtroppo, a volte succede.

Ecco quindi che, in questo caso tanto pesante quanto delicato, è importante che tu sappia come affrontare la situazione al meglio, a prescindere da quale sia il tuo obiettivo. Il mio intento principale è quello di aiutare te a “sopravvivere” a questo dolore, poi, dopo, verso la fine se ti interessa scoprirai anche come poterti riavvicinare a lei.

Se desiderassi ricevere il mio aiuto per riconquistare la tua ex ed essere seguito personalmente da me non devi fare altro che richiedermi una consulenza privata.

Mi ha lasciato per un altro: Considerazioni importanti

In una situazione simile non possiamo partire in quinta e vedere quali sono le cose che dovrai fare senza prima analizzare quello che è successo. Pertanto, quello che voglio chiederti è: tu sai perché lei ti ha lasciato per un altro? Ne sei pienamente consapevole?

Vedere la propria donna che se ne va tra le braccia di un’altra persona è un’esperienza terrificante, che però non avviene mai all’improvviso. Per te, magari, è successo tutto di botto, ma per lei no. Questo, quindi, significa che non avete parlato della vostra crisi di coppia.

I segnali magari erano anche evidenti e papabili, ma mai avresti pensato che lei ti avrebbe mai potuto lasciare di punto in bianco per un’altra persona, eppure è successo. E che ci piaccia ammetterlo o no, questo succede quasi sempre nel momento in cui si dà per scontata l’altra persona.

lei mi ha lasciato per un altro

Si pensa che qualsiasi cosa succeda, lei ci sarà sempre, ma purtroppo non va sempre così. Una relazione ha bisogno di tante attenzioni, cure e di due persone che ne tengono salde le redini. Se lasci che una barca navighi senza rotta, prima o poi si scontrerà sicuramente contro un scoglio, e questo è successo alla vostra relazione.

L’avete trascurata e adesso la tua ex ha trovato un nuovo capitano pronto a prendere il timone tra le mani. Perciò sappi che non è successo così all’improvviso, ma entrambi (chi più chi meno) siete stati ciechi di fronte al vostro stesso naufragare.

Quindi sappi che, come prima cosa, tu dovrai analizzare i tuoi errori e le tue mancanze, perché questo costituisce il primo grande tassello per poterti riavvicinare alla tua ex. Ma, dal momento che so che non è facile essere razionali, se senti di avere bisogno del mio aiuto, sappi che potrai richiedermi una consulenza privata, e insieme analizzeremo la tua situazione nel dettaglio.

L’altra cosa che invece vorrei chiederti è: tu sei sicuro di riuscire a superare quello che lei ha fatto? Ti sembrerà strano che io sia qui a farti questa domanda, ma prima di pensare a come riconquistarla, dovresti pensare se sarai in grado di averla di nuovo al tuo fianco. Insomma, sei certo che il suo gesto non ti perseguiterà come un’ombra silenziosa se doveste riprovarci?

Come riconquistare una ex che ha un altro: 5 Step importanti

Premesse fatte, adesso possiamo vedere insieme quali sono questi 5 step che ti permetteranno di ragionare su questa situazione. Qui non vedremo come riconquistare la tua ex, ma come comportarti con lei a fronte di quello che è successo.

Come potrai immaginare, gli errori che si tendono a commettere in questi casi sono molteplici, e rischiano di aggravare la situazione. Pertanto, ti ho riportato un chiaro elenco di cose che dovrai e non dovrai fare, per riuscire a gestire al meglio il tuo dolore.

In ogni caso, sappi che qualsiasi cosa succeda, la decisione finale spetta comunque a lei. La tua ex si potrebbe rendere conto di aver fatto la scelta giusta o, al contrario, capire di aver commesso un errore. In questo secondo caso bisognerà vedere se tu sei ancora disponibile, cosa che ti invito a non dare interamente per scontata.

1. Cos’ha lui che tu non hai?

Se la tua ex ti ha lasciato per un altro, quasi sicuramente starai facendo dei paragoni tra te stesso e il suo nuovo compagno, domandandoti cos’ha lui in più di te. Questo però, è un terreno davvero molto scivoloso che rischia solamente di farti finire con la faccia per terra.

Tu non sai e non saprai mai perché lei ha preso questa scelta, e passare il tuo tempo a cercare di capirlo è semplicemente stupido. Qualsiasi cosa tu stia supponendo o immaginando, al 99% è sbagliata. Inoltre, la tua mente continuerà sempre a girare a palla alla ricerca di risposte, che però non ti arriveranno mai.

Credimi, il gioco non vale la candela. Qui il punto non è lui, ma tu e la tua ex. Lei avrebbe potuto trovare chiunque altro, non ha importanza. Perciò cerca di levarti il suo nuovo compagno dalla mente, perché questo circolo vizioso non farà altro che alimentare il tuo dolore, senza fornirti un briciolo di risposta.

Potrebbe interessarti leggere: Come riconquistare una ex ragazza fidanzata: Il metodo completo

2. Prenditi del tempo

Questo non è il classico consiglio “della nonna”: devi prenderti del tempo. Vedere la persona che si ama andarsene tra le braccia di qualcun altro non è un’esperienza che (grazie al cielo) capita tutti i giorni. Queste sensazioni non ti lasceranno vivere in pace neanche un momento, demolendoti come uomo e come persona.

So che molto probabilmente adesso ti sentirai una nullità o un fallito per non essere riuscito a tenerti stretto la tua donna, ed è proprio per questo che devi prenderti del tempo. Questo ti servirà anche per sfogare il tuo dolore, che non riuscirai a sopprimere in nessun modo. Anzi, sarà proprio questa sofferenza che, molto probabilmente, ti darà la spinta giusta per migliorare e per cambiare.

3. Non contrapporti alla sua scelta

La terza cosa che dovrai fare se lei ti ha lasciato per un altro è accettare la sua scelta. D’altronde, ognuno di noi sceglie la propria felicità, e in questo senso non puoi di certo obbligarla ad avere una relazione con te. Ma anche se potessi, non credo che perseguiresti questa strada, perché sai che non è quello che vuole lei in questo momento.

Pertanto, non cercare di sabotare la sua nuova relazione, anche perché qualsiasi sforzo di questo tipo ti si ritorcerà contro. Lei vedrà che stai cercando di negarle la felicità, e ti vedrà come un nemico da combattere, più che come un uomo che sta cercando di riconquistarla.

ex mi ha lasciato per un altro

Dall’altra parte, però, è plausibile che lei si aspetti un comportamento simile da parte tua, e per questo a maggior ragione non devi assecondarla. Lasciale vivere il suo nuovo rapporto e molto probabilmente si renderà conto da sola che, come tutte le relazioni, nemmeno quella con il suo nuovo compagno è perfetta.

Il senso è che non devi cedere alla tua rabbia, perché la storia della tua ex, per quanto breve magari, deve fare il suo corso. E se tu ti metti in mezzo, non farai altro che unire ancora di più loro due.

4. Non essere insistente

Questo è un errore che non puoi concederti di commettere se la tua ex ti ha lasciato per un altro. Essere insistente, magari con chiamate e messaggi, o volendo tornare spesso sull’argomento, è una cosa che non ti aiuterà in nessun modo, anzi, peggiorerà la tua situazione.

Tu nella prima fase non dovresti neanche interagire con lei, perché in questo momento non le importa di te. So che è brutto sentirselo dire, ma lo sta dimostrando a chiare lettere. Per un certo periodo di tempo tu devi giocarti la carta dell’indifferenza, perché è l’unica cosa che potrà smuovere qualcosa in lei.

Se tu ti fai vedere innamorato, presente e disponibile ad aspettarla, lei penserà semplicemente “Vediamo come va la mia nuova storia, tanto lui è sempre lì“. Perciò, oltre a non essere insistente, tu devi staccarti da lei e farle vedere che la tua vita va avanti, nonostante tutto.

Inoltre, se lei viene a cercarti, ricordati che sei tu che conduci il gioco, e non lei. Quindi non pendere dalle sue labbra come se fosse la Madonna scesa in terra. Rimani razionale e non farti prendere dall’emozione del momento. Basta un attimo per tradirsi!

5. Pensa a te stesso

Da ultimo, quando ci si trova nella situazione di una ex che lascia per un altro, bisogna mettersi nell’ottica di pensare a se stessi. Tu in questo momento devi fare quello che ti fa stare meno male, per quanto ti è possibile. Se, per esempio, non riesci più a sentirla per quello che è successo, chiudici i rapporti.

Oppure, magari hai accettato la sua nuova storia ma allo stesso tempo non ti va più di sentirla (per ovvie ragioni), e allora anche in questo caso chiudila fuori dalla tua vita. Al contrario, se senti che potresti essere pronto a perdonarla, mettiti in testa di attuare un percorso di riconquista.

Tuttavia, queste sono scelte che vanno prese con cautela, per cui prenditi il tuo tempo per pensarci. Nessuno ti corre dietro, ma è importante che cerchi di parare i colpi e di crearti le migliori condizioni in cui poter andare avanti.

Come riconquistare una ex che mi ha lasciato per un altro

Quello che abbiamo visto poco sopra puoi interpretarlo come un manuale di sopravvivenza, adesso però, vedremo qualcosa di concreto per capire come comportarti nel caso in cui volessi riconquistarla. Il percorso, in realtà, non è molto diverso da quello che ho spiegato in questa guida.

Come prima cosa, quindi, dovrai interrompere i rapporti con lei, cercando di concentrarti su te stesso. Non devi darle la percezione che lei sia al centro del tuo universo, altrimenti ti fregherai con le tue stesse mani. Il senso è quello di apportare dei cambiamenti e dei miglioramenti nella tua vita, che possano rivelarsi positivi un domani quando vi rincontrerete.

Se vuoi riconquistare una ex non puoi pensare di rimanere la stessa persona di prima, perché altrimenti lei non avrà alcun motivo per riprovarci con te. Prenditi il tuo tempo per colmare le tue mancanze ed eliminare quegli errori di cui lei ti parlava sempre.

mi ha lasciato per un altro uomo

Ma qui non puoi barare e farglielo vedere solo per riavvicinarla, perché se il cambiamento non è radicale, vi rilascerete dopo pochi mesi. In ogni caso, quando ci sarà un riavvicinamento (da parte tua), dovrai assolutamente evitare di parlare del vostro passato o della sua nuova relazione.

Il tempo che passerete insieme, anche solo su Whatsapp, non deve essere carico di tensione, ansia o negatività, anzi è proprio l’opposto! Devi fare in modo che lei possa rinnamorarsi di te e delle sensazioni che le farai vivere esattamente come è successo la prima volta.

Perciò sappi che quando ti riavvicinerai alla tua ex, dovrai aver già messo da parte il rancore che lei ti abbia lasciato per un altro. Se non superi questa cosa prima, tutto quello che farai sarà inutile.

Mi ha lasciato per un altro ma è tornata: Come comportarti

Bene, a questo punto sorge spontaneo un dubbio: “Ma se anche io riuscissi a riconquistarla, cosa succederebbe dopo? Continuerò a vivere con la paura che lei possa andarsene di nuovo?”. Come ti dicevo poco sopra, prima di pensare a come riconquistarla, dovrai fare bene i conti con quello che è successo.

Altrimenti sai cosa succederà? Che non riuscirete a costruire una relazione stabile, perché tu sei rimasto fermo con lo sguardo puntato sul passato. Piuttosto, fai in modo che ciò che vi ha separato nel passato non possa più separarvi oggi, perché è stato capito e risolto.

Potrebbe interessarti leggere: Tornare con la ex: Quando è una buona idea e quando no

Se, per esempio, lei si è allontanata da te perché la trascuravi e non assecondavi nessuna delle sue richieste, adesso dovrai cercare di essere presente e premuroso. Se, invece, lei ti ha lasciato perché eri troppo opprimente e geloso, adesso dovrai dimostrarle che hai abbattuto questi blocchi, e che sei pronto a viverla con serenità.

Il concetto è che devi essere consapevole degli sbagli che hai commesso per evitare di commetterli ancora. So che tutto questo non è semplice, ed ecco perché, se ne hai bisogno, potrai sempre richiedermi una consulenza privata, in cui faremo il punto della situazione insieme e vedremo quali sono gli aspetti su cui devi metterti a lavorare.

Lascia un commento