Conoscere ragazze in discoteca: Le 6 Regole d’oro

Nella guida di oggi ti spiegherò in che modo farti avanti con le ragazze in discoteca. Insomma, chi non si prende qualche ora di svago nel weekend? E soprattutto, quale posto migliore della discoteca?

In effetti, per svagarsi e divertirsi è il massimo, ma lo stesso non si può dire per rimorchiare belle fanciulle. Difatti, il 99% degli uomini che frequentano le discoteche, hanno il tuo stesso obiettivo: conoscere e “conquistare” nuove ragazze.

Di conseguenza, la competitività è alta. Ecco perché non puoi permetterti di farti avanti come fanno tutti, commettendo gli stessi identici errori che commettono tutti e tornando a casa dicendoti “mi sono comunque divertito”.

No, no, niente di tutto questo accadrà, se ti prenderai 10 minuti di tempo per leggere questa guida.

Conoscere ragazze in discoteca: É tutto nelle tue mani

Iniziamo subito col mettere “i puntini sulle i”. Quando un ragazzo riesce a conquistare l’attenzione di una ragazza in discoteca è merito suo; quando non ci riesce è perché la ragazza in questione è “troppo difficile”.

Allora, facciamo subito chiarezza. Non possiamo girare la frittata a proprio piacimento. O dipende tutto da te, o dipende tutto da lei. Ma la verità è che il 90% del lavoro lo fai tu, per cui dipende molto più da te che da lei.

Vedila cosí: il risultato finale è direttamente proporzionale all’impegno che ci metterai.

discoteca conoscere ragazze

Poi, è vero che esistono ragazze timide, introverse, fidanzate e che magari vanno a ballare con il ciclo risultando quindi poco simpatiche, ma la stragrande maggioranza delle ragazze che trovi in discoteca non sono così.

I locali sono dei luoghi prevalentemente frequentati da persone che hanno voglia di divertirsi. Salvo fatto per le coppie che sanno farlo insieme, la maggior parte degli uomini e delle donne va alla ricerca di nuove conoscenze.

Di conseguenza, l’ambiente della discoteca è forse uno dei più favorevoli in assoluto, a patto che tu sappia come sfruttarlo. Quello che però vorrei ti fosse chiaro è che il modo con cui approcci le ragazze è determinante per la riuscita del tuo intento.

Questo significa che, salvo le eccezioni di cui abbiamo parlato prima, se lei ti snobba o ti allontana, è perché qualcosa è andato storto nel tuo modo di farti avanti. Onde evitare errori quindi, continua a leggere 😉

Potrebbe interessarti leggere: Conoscere Ragazze in Palestra: 5 Step Infallibili

Come approcciare una ragazza in discoteca

Bene, dopo aver fatto questa breve, ma importante premessa, possiamo entrare nel vivo della questione. Come si approccia una ragazza in discoteca? Scopriamolo subito.

Innanzitutto, devi tenere in considerazione che l’ambiente della discoteca, dei locali o dei pub è piuttosto incasinato. Il volume della musica è alto, le luci sono basse e per sentirsi bisogna spesso urlare.

Insomma, sotto questo punto di vista non è proprio la situazione migliore per iniziare una conversazione con una ragazza. Ecco perché è essenziale che tu faccia le mosse giuste, evitando di scivolare sulle bucce di banana.

1. L’Apparenza Conta

Come prima cosa devi metterti in testa che la discoteca è un luogo di pura apparenza. I più belli, estroversi, spigliati, fisicati e generosi (intendo mandare da bere), non hanno bisogno di troppi suggerimenti per avvicinare ragazze in discoteca.

Tuttavia, non tutti hanno la stessa fortuna. Se questo ritieni sia il tuo caso, dovrai fare appello a due cose: l’outfit ed il modo di fare.

Nel primo caso, il mio consiglio è di restare sul classico. Un jeans o un pantalone lungo con una camicia in abbinamento.

Evitiamo i pinocchietti o i jeans stracciati, per favore. La camicia non deve essere necessariamente bianca; puoi puntare su un colore più scuro o su qualche fantasia non troppo vistosa.

abbigliamento uomo discoteca

Le scarpe invece, se proprio ci tieni a mettere quelle sportive, non dovranno risultare troppo evidenti rispetto al colore del pantalone. Se peró te la senti, prova a puntare su qualcosa di leggermente più elegante, senza esagerare.

Per concludere il tuo outfit puoi scegliere se indossare una giacca, un giubbotto o un gilet, in base a quello che credi ti stia meglio addosso. Bene, a questo punto ti manca solo un bel sorriso da indossare e sei pronto per la serata.

1.1 Sei in discoteca, mica in università!

L’abbigliamento è sicuramente importante in un contesto come quello della discoteca, ma non è tutto. Ciò che fa la differenza infatti, è il tuo modo di essere.

Insomma, non è l’abito che fa il monaco, no? Per cui dovrai impegnarti a divertirti, perché è solo così che potrai essere divertente a tua volta.

É molto meglio passare 20 minuti in compagnia di un ragazzo simpatico, allegro ed estroverso, anche se non ha un outfit perfetto, piuttosto che il contrario.

Inoltre, la discoteca è un luogo dove nessuno ha voglia di immettersi in conversazioni impegnate, per cui non dovrai nemmeno sforzarti di trovare argomenti profondi o di un certo spessore.

Tutto ciò che ti è richiesto, soprattutto quando vuoi avvicinare una ragazza, è di essere sorridente, energico, propositivo e alla mano.

Solo così le potrai far venire voglia di venire con te a bere un drink o a fumare una sigaretta fuori dal locale. Perciò, come prima cosa, punta sul tuo mood, evitando di essere serioso, pacato o eccessivamente calmo.

Come ti ho riassunto nel titolo, sei in discoteca, mica in università 😉

2. Fatti avanti nel momento giusto

L’attimo in cui deciderai di comparire davanti a lei è molto importante. Anzi, diciamo proprio che fa la differenza.

Come prima cosa, evita di comparire alle sue spalle mentre sta ballando con l’intento di iniziare a ballare con lei. Questo è un “approccio” che usano i ragazzini di 15 anni, e non possiamo prendere esempio da loro.

Insomma, il ragazzo che cerca di ballare insieme ad una ragazza senza nemmeno averle detto “ciao” non fa proprio un figurone. Sembra quasi che si sia fatto prendere dalla timidezza o dalla paura di proferire verbo, e questo non gli fa molto onore.

Inoltre, tieni a mente che quando un ragazzo ci si avvicina in pista mentre siamo lì con le nostre amiche, ci viene istintivo “mandarlo via”. Quello è un momento nostro, e non abbiamo voglia di condividerlo con uno sconosciuto.

conoscere ragazze discoteca

Anche perché, le amiche iniziano a guardare la scena come se fossero al cinema, la ragazza si sentirà in imbarazzo, a causa delle luci basse non ti vedrà nemmeno bene in faccia… direi che non è proprio l’occasione in cui farti avanti.

Quindi, qual è il momento ideale? Qualsiasi momento tranne quello in cui la vedi ballare. Mentre sta parlando con le amiche, sta fumando una sigaretta, è in coda per il bagno o mentre sta ordinando un drink.

L’unica eccezione che puoi tenere in considerazione è se hai fatto tavolo con i tuoi amici e decidete di invitare lei ed il suo gruppo di amiche a bere con voi. Questa è un’occasione in cui raramente un uomo viene rifiutato.

Inoltre, una volta che farete “gruppo”, sarà molto più semplice scambiare due parole passando una serata all’insegna del divertimento. Nel caso in cui non ci fosse nessun tavolo, continua a leggere.

3. Presta attenzione all’ambiente

Oltre ad evitare di approcciarla mentre sta ballando, ti consiglio di tenere in considerazione altri aspetti, legati più che altro alla discoteca in sé.

Come sai, ci sono punti del locale in cui la musica è leggermente più bassa, così come ci sono punti in cui c’è un filo di luce in più: cerca di sfruttarli.

Ho scritto “cerca di sfruttarli” e non “sfruttali” perché non sempre questo dipende da te. Se ci si mette di mezzo la sfortuna, e la ragazza in questione non si schioda mai dai due soliti punti dove sta passando la serata, potrebbe diventare complicato.

Certo è che, passando 4-5 ore in discoteca, la vedo dura che una persona non voglia mai prendersi “un momento di pausa”. Perciò, cerca di avvicinarla, per esempio, quando è nei pressi del bancone.

Quello è un posto ideale: c’è meno gente, c’è un po’ più di luce, la musica è più bassa e, soprattutto, potrai offrirle da bere. Inoltre, avrete molta più semplicità nel chiaccherare, e questo è un punto a favore non indifferente.

Se la situazione è scomoda, non si ha voglia di protrarla per troppo tempo. Ecco perché ti dico, se non hai un tavolo dove invitarla, cerca di trovare un posto meno incasinato della pista per farti avanti.

4. Sii un lupo solitario

Questo è un punto molto importante. Tu sarai andato in discoteca con i tuoi amici, e lei con le sue amiche. Fino a qui, niente da chiarificare direi.

Tuttavia, quando decidi di approcciare una ragazza in discoteca, ti consiglio di farti avanti da solo. Evita di portarti appresso gli amici, che se per disgrazia le amiche sono fidanzate o non interessate, ci rimetterai anche tu.

approcciare ragazza in discoteca

Inoltre, come ti anticipavo, nel momento in cui riceviamo delle attenzioni palesi da un ragazzo scatta una sorta di imbarazzo. Non so dirti perché, ma è così.

Di conseguenza, dato che è piuttosto raro che la troverai completamente da sola all’interno del locale, mettiti in testa di portarla al bancone con la scusa di offrirle un drink. Il drink però, devi offrirlo a lei, non a tutta la sua comitiva.

La situazione è questa:

  • La noti in mezzo al gruppo di amiche con cui si sta divertendo;
  • Ti avvicini con un bel sorriso sul viso;
  • Le appoggi una mano sulla schiena e le dici: “Credi che le tue amiche ti lascerebbero venire a bere un drink con me? 10 minuti, non di più”.

In questo modo la metterai in una situazione di confort, e sarà molto più semplice che lei accetti l’invito.

Nel caso in cui avessi il tavolo con gli amici, invece, cerca di capire se la situazione ti permette di instaurare una conversazione con lei. Il fatto che tu abbia trovato un modo per averla più vicina non significa che riuscirai ad attirare la sua attenzione.

Per cui, se vedi che rimane legata alle sue amiche o che la situazione non è a tuo favore, sussurrale all’orecchio una cosa del tipo “Pensavo di andare a bere un drink al bancone, qui c’è troppo casino.. mi fai compagnia?”.

5. Dì la cosa giusta alla ragazza che ti piace

Bene, dopo tutti i tuoi sforzi sei riuscito a convincerla a bere un drink insieme a te. E adesso? Di cosa parlerete? In realtà, come ti dicevo anche prima, la discoteca è un luogo che ti avvantaggia sotto questo punto di vista.

In altre parole, la chiaccherata sarà qualcosa di piuttosto superficiale. Niente domande personali, niente argomenti pesanti o impegnativi, ma solo chiacchere, le stesse che fai con i tuoi amici.

Di conseguenza, potrai tenerti su argomenti del tipo:

  • “Cosa fai di bello nella vita?”;
  • Se ti dice che studia, chiedile che corso segue e quando dovrebbe laurearsi;
  • Se ti dice che lavora, chiedile da quanto tempo fa il suo lavoro e se le piace;
  • “Vieni spesso in questo locale?”;
  • “Quali sono gli altri locali che di solito frequenti con le tue amiche?”;
  • “In che zona abiti?”.

Bom, direi che per parlare 15 minuti hai fin troppi argomenti da esaurire. Anche perché, non sarà un’intervista botta e risposta, per cui lei ti riproporrà le stesse domande. Perciò tieniti pronto a rispondere.

Se ti dovessi rendere conto che la conversazione ha preso una bella piega, che lei è a suo agio e che non freme per tornare dalle amiche, chiedile come si chiama su Instagram.

É molto più semplice che lei ti dia il contatto così, piuttosto che dietro la richiesta del numero di telefono. Poi, dopo che vi sarete seguiti a vicenda, il giorno dopo potrai farti vivo e proseguire la conversazione per arrivare a chiederle il numero di telefono.

Conoscere ragazze in discoteca: Ecco cosa tenere a mente

Tutti questi consigli, più difficili a dirsi che da mettere in pratica, aumenteranno in modo esponenziale le tue chance di riuscire ad attirare l’attenzione di una ragazza.

Tuttavia, tieni sempre in considerazione il discorso legato all’apparenza, perché è un aspetto che non puoi permetterti di sottovalutare in questo ambiente.

Come ti dicevo all’inizio della guida, la discoteca è un luogo fantastico per divertirsi e svagarsi, ma lo è molto meno per concludere qualcosa di “serio” con una ragazza.

Inoltre, se l’approccio vis a vis non è nelle tue corde, sarà molto difficile riuscire ad instaurare un qualsiasi tipo di rapporto con le ragazze. Se questo fosse il tuo caso non hai davvero nulla di cui preoccuparti.

Ti basterà utilizzare Instagram in modo efficace e in men che non si dica ti ritroverai a parlare con una ragazza (o magari anche di più, chi lo sa). Questo è il social per eccellenza se hai voglia di conoscere ragazze online, sia perché gratuito e sicuro, sia perché offre un ventaglio d’offerta inesauribile di nuovi profili da contattare.

Nel caso in cui ti interessasse approfondire l’argomento, così da sfruttare al massimo le potenzialità di Instagram, ti invito a dare uno sguardo al corso Impara a conoscere e conquistare nuove ragazze su Instagram. Insomma, vuoi davvero riuscire a combinare qualche appuntamento?

Beh, allora non ti resta altro da fare che mettere in pratica quello che trovi all’interno di questo corso!

Lascia un commento