Mi ha lasciato perché vuole stare sola: Cosa significa e come comportarti

Se sei qui significa che la tua ragazza è arrivata a dirti che sarebbe meglio farla finita perché vuole stare sola. Bene, che cosa significano queste sue parole? Perché ha scelto proprio queste e non si è limitata a dirti che non ti amava più?

Ma, soprattutto, come dovrai comportarti con lei? Tutte domande lecite e che sono sicura ti sarai già posto centinaia di volte. Ebbene, sono felice di dirti che oggi potrai dare una risposta concreta alle tue perplessità.

Qui, infatti, scoprirai che cosa intendeva dire, che cosa dovrai fare e, alla fine della guida, come reagire nel caso in cui lei decidesse di chiudere del tutto.

Quando una ragazza vuole stare sola, cosa significa?

Prima di vedere come comportarti di fronte a questa sua decisione è importante che tu sappia perché è arrivata a tanto. Il primo motivo, che di certo non devo spiegarti io, è che quasi sicuramente le cose non stavano andando bene tra di voi.

Parliamoci chiaro: se andasse tutto rose e fiori, lei non ti chiederebbe di avere del tempo per se stessa, no? Di conseguenza, se siamo qui a parlarne, devi essere oggettivo e riconoscere che le cose tra di voi avevano preso un brutto andazzo.

D’altronde, quando si arriva ad allontanare qualcuno per la necessità di stare da soli, significa che la compagnia di quella persona non era più positiva nella nostra vita. Lo so, non sono belle parole quelle che ti sto dicendo, ma sono qui per dirti la verità.

mi ha lasciato perche vuole stare sola

Tuttavia, c’è un fattore importante (e che gioca a tuo favore) che non devi sottovalutare: ti ha lasciato perché vuole stare sola, non perché non ti ama più. Questo non è un semplice dettaglio, credimi. Quando una donna dice di aver bisogno di stare sola non significa che non ti ama più.

Potrebbe sembrare strano, ma è così. Allo stesso tempo, però, non è di certo una situazione facile o divertente in cui ritrovarsi. Il suo è un campanello d’allarme che è suonato forte e chiaro, e che non può lasciarti indifferente o semplicemente molto triste e preoccupato.

Tra poco infatti, vedremo che cosa dovrai fare nel concreto. Prima, però, voglio rispondere alla domanda iniziale: che cosa significa quando una ragazza vuole stare sola?

Significa che vuole per capire se è ancora il caso di stare insieme a te e che, per capirlo, ha bisogno di tempo e di “stare con se stessa”. Se ti sei sentito dire queste esatte parole ti suggerisco di condividere la tua storia con me attraverso una consulenza privata, così che potremo capire insieme come gestire al meglio questa situazione.

Credimi, non tutto è perduto, devi solo saperti giocare le carte giuste al momento giusto! Il trucco è tutto qui.

Mi ha lasciato perché vuole stare sola: Ecco cosa fare

Bene. Ora che abbiamo dato un senso alle sue parole possiamo passare alla fase successiva, ovvero quella in cui capirai come comportarti con lei. Ti anticipo che, purtroppo, non sarà semplice. Per gestire situazioni come questa ci vuole molta determinazione, forza e pazienza, tre qualità che ti permetteranno di non commettere troppi errori.

In ogni caso, se volessi approfondire l’argomento o raccontarmi la tua situazione, sappi che sono a tua disposizione. Non dovrai fare altro che lasciare un commento al fondo dell’articolo e in meno di un’ora sarò da te.

1. Chiedere spiegazioni va bene, ma…

Nel momento in cui ti sei sentito dire che voleva stare da sola credo di poter immaginare la tua (comprensibile) reazione. Tuttavia, è possibile che in quel frangente non siate riusciti ad avere una conversazione “intelligente” o sincera, e per questo sono abbastanza sicura che tu abbia intenzione di chiederle maggiori spiegazioni.

Ci sta, non posso certo dirti che sei uno scellerato. L’unica cosa che mi sento di consigliarti, quando ne riparlerete, è di non farle troppe domande, di lasciarle la possibilità di spiegarsi e di non negare le sue motivazioni.

quando una ragazza vuole stare sola

Se, per esempio, lei ti dovesse dire che la sua decisione deriva dal fatto che ultimamente stavate litigando troppo, che non riuscivate più ad andare d’accordo e che i vostri umori erano sempre grigi, non uscirtene con una risposte del tipo:

  • “E questo ti sembra sufficiente per lasciarmi? Dopo tutto quello che abbiamo passato insieme non potevamo parlarne prima e cercare una soluzione?”;
  • “A che cosa ti serve stare da sola? Non credi che dovremmo affrontare insieme i problemi?”
  • “Tutte le coppie litigano e discutono.. magari nell’ultimo periodo abbiamo un po’ esagerato ma adesso quella che sta esagerando sei tu”

Non le farai cambiare idea in quel frangente, quindi limitati ad ascoltare bene i motivi per cui ti sta lasciando per stare sola, perché saranno una fonte di ispirazione per ciò che dovrai fare tu, da solo.

2. Ripercorri la relazione ed analizzala

Ecco cos’è che dovrai fare tu: capire che cosa c’è che non è andato tra di voi. Questo è il motivo per cui, nel caso in cui lei si dimostrasse aperta a darti le sue motivazioni, dovrai essere molto ricettivo. Lei potrebbe mettertele lì su un piatto d’argento, ma potrebbero mancarne altre all’appello.

Il concetto di base è che, se la vuoi riconquistare, devi capire cos’è che ha causato la rottura del vaso. Ripensa soprattutto a come stavano andando le cose tra di voi negli ultimi sei mesi:

  • Discutevate spesso?
  • Le liti erano diventate brutte e pesanti da sopportare?
  • Riuscivate ancora ad avere un buon livello di comunicazione?
  • La relazione era diventata piatta, noiosa o priva di entusiasmo?
  • Gli impegni erano tali per cui non riuscivate più a vedervi spesso?
  • I vostri rapporti d’intimità erano ancora accesi e passionali?

Insomma, questi sono solo alcuni spunti su cui metterti a riflettere, ma sono sicura che riuscirai a capire cos’è che ha spezzato il vostro equilibrio. Una donna non arriva a dire di voler stare sola così a caso, perché non ha nient’altro di meglio da fare.

Perciò non prendertela con lei, perché anche per lei non è semplice. Allo stesso tempo, però, non restare neanche con le mani in mano ad aspettare che, un bel giorno, lei tornerà da te felice e sprizzante di ricominciare la vostra relazione.

Sarebbe bello, ma non succede mai. Perciò credimi, analizza la vostra relazione e non fermarti alle cause più evidenti e superficiali. Se è arrivata ad un punto di rottura, deve esserci stato un insieme di fattori che l’ha portata a pensare che stare da sola sarebbe stata la cosa giusta per lei.

3. Accetta e rispetta la sua richiesta

Lo so, speravi di non dover leggere queste parole, ma come ti dicevo prima, non voglio prenderti in giro. Ti trovi in una situazione senza via d’uscita e in cui non hai molte altre possibilità se non quella di dimostrarle la tua maturità. In altre parole, cerca di essere comprensivo e di rispettare la sua decisione.

Falle vedere che, nonostante il dolore, sei pronto a concederle i suoi spazi. Anche perché, siamo onesti, quale altra alternativa hai? Escludendo di diventare l’ex ossessivo, stalker ed insistente, l’unica cosa che puoi fare è cercare di andarle incontro e di accettare la sua scelta.

ragazza vuole stare sola

Questo significa che, dopo che avrete parlato definitivamente, dovrai far cessare ogni forma di contatto con lei. Non è semplice nemmeno questo, ma è necessario se vuoi avere una chance di riconquistarla. Durante i giorni in cui lei avrà il tempo che necessita per stare sola, avrà anche l’occasione di capire cos’è la sua vita senza di te.

Se, invece, tu sei sempre presente e disponibile non appena lei ti invia un messaggio, non farai altro che renderle la vita facile. In questo modo lei ha tutte e due le cose: stare da sola e te quando ne ha voglia o bisogno. E invece no, deve sapere che cosa si prova a vivere senza di te al suo fianco.

Perciò, mi raccomando, cerca di non contattarla, e se dovesse farlo lei, falla penare prima di ricevere un tuo messaggio, magari rispondendole qualche ora dopo in modo abbastanza indifferente.

Mi ha lasciato perché vuole stare sola: Non farti trovare impreparato

Quelle che abbiamo appena visto sono le uniche tre cose che puoi fare in questo momento. Adesso, infatti, è troppo presto per parlare di riconquista. Anzi, adesso è il momento di non farsi cogliere alla sprovvista. So che nemmeno questo ti piacerà, ma nel caso in cui succedesse, per lo meno sai cosa fare.

Poniamo il caso che, dopo il periodo di solitudine che le hai concesso, lei capisca che è meglio chiudere del tutto. A quel punto, lei ti dirà che la cosa migliore per entrambi è separare le vostre strade, che ha avuto modo di riflettere molto e pensa che questa sia la scelta più giusta, che non è colpa tua ma che purtroppo non se la sente di andare avanti.

Insomma, dai, le classiche frasi “pugnalata alle spalle” che si dicono per chiudere una relazione. Ora, la mia domanda è: che cosa pensi di fare, se dovesse succedere?

Un bel niente.

Ecco che cosa dovrai fare: proprio un bel niente. Tu le rispondi semplicemente un “Tranquilla, non c’è bisogno che tu aggiunga altro. D’altronde è quello che mi aspettavo. Buona fortuna per tutto“.

E a questo punto, prendi e te ne vai.

Questa è l’ultima, per non dire ultimissima, carta che ti puoi giocare per cercare di suscitarle qualcosa. Se però, lei non dovesse avere nessuna reazione, tu prosegui per la tua strada.

Che cosa dovrai fare ora? Bhe’, dipende da quali sono i tuoi obiettivi. A questo punto, infatti, sarebbe stupido proseguire l’articolo, perché ogni storia è a se stante, e ci sono davvero tante possibilità diverse. Ecco perché, se hai voglia di parlarne e di capire che cosa fare, ti invito a prenotare una consulenza privata in cui vedremo insieme il da farsi.

Se hai letto questo articolo, potrebbe interessarti anche:

39 commenti su “Mi ha lasciato perché vuole stare sola: Cosa significa e come comportarti”

  1. Ciao, ho letto questo articolo e sento il bisogno di avere una consulenza privata. Come posso fare per averla?

    • Ciao, piacere di conoscerti. Ti scrivo dall’email privata delle consulenze. A tra poco 😘

  2. Ho una situazione analoga a questa, e vorrei spiegarti meglio il tutto per ricevere un confronto con te telefonico possibilmente, è molto piu comodo e semplice rispetto ad una mail. Attendo tue notizie grazie

  3. Ciao,sto vivendo una situazione simile e mi tornerebbe molto utile avere un consulto con te. Ti ringrazio in anticipo.

I commenti sono chiusi.