Come smettere di pensare alla ex: 8 step per riuscirci velocemente

La vostra relazione è finita e, per quanto tu voglia lasciarti tutto alle spalle con un semplice schiocco di dita, ti stai rendendo conto che è molto più facile a dirsi che a farsi.

Parte di quello che puoi fare è cancellarla dai social e mettere via le sue foto, ma smettere di pensare a lei è tutta un’altra storia. Tuttavia, per quanto difficile possa sembrare, c’è molto che tu puoi fare per aiutarti.

Ecco perché sono qui oggi, proprio per mostrarti qual è il percorso più veloce ed efficace che ti porterà a smettere di pensare alla tua ex. A tal proposito però, voglio essere chiara: nessuno ha la bacchetta magica, né io, né tu. Quindi non avere troppe pretese da te stesso e non credere che tutto cambierà nel giro di 48 ore.

Bisogna rimanere con i piedi per terra onde evitare di rimanere delusi da aspettative irrealistiche. Smettere di pensare alla ex si può, ma è un processo, un insieme di cose. E qui sotto le trovi riportate e spiegate.

Prima di iniziare però, permettimi di darti un consiglio. Se vuoi velocizzare il processo di guarigione, riuscendo anche a capire alcune dinamiche del tuo dolore, ti suggerisco la lettura del libro L’arte di riparare un cuore.

Non voglio anticiparti niente, quindi leggi l’estratto cliccando qui.

Come smettere di pensare alla ex: 8 passi fondamentali

Bene, vediamo subito quali sono i primi 8 passi che puoi iniziare a muovere per cercare di ridimensionare il pensiero verso la tua ex con l’obiettivo di annientarlo del tutto:

1. Ricerca nuovi stimoli

La maggior parte degli uomini che mi racconta di non riuscire a smettere di pensare alla ex mi conferma di dirigere i propri pensieri a lei nei momenti morti. Difatti, il weekend risulta essere sempre la parte più difficile da affrontare, perché non si ha il pensiero del lavoro e di conseguenza si ha più tempo libero.

Dunque il modo più efficace per smettere di pensare a lei è proprio quello di rimboccarsi le maniche e darsi da fare per “riempire la propria vita”. Tuttavia, non parlo solo di aperitivi con gli amici, di serate in discoteca o di dedicarsi all’attività sportiva. Queste sono cose importanti per aiutarti, ma puoi fare qualcosa di più.

Quello che adesso a te manca, e di cui hai bisogno (anche se forse fatichi a riconoscerlo) è la sensazione di vivere nuovi stimoli. Sentirti energico, appagato, felice ed entusiasta per quello a cui ti stai dedicando. Pensa ai film di Hollywood: quando il personaggio di un film perde il lavoro (evento anch’esso poco piacevole) affronta due fasi.

La prima è quella in cui si butta sul divano, si sente una nullità, pensa di aver perso il lavoro della sua vita. La seconda invece, è quella in cui diventa creativo, si avvicina a qualcosa che gli piace, inizia a dedicarci tempo e improvvisamente la nostalgia per il vecchio lavoro scompare. Smettere di pensare alla ex è esattamente la stessa cosa.

2. Interrompi i contatti con lei

La seconda cosa che dovrai fare per toglierti la tua ex dalla testa è quella di chiuderla fuori dalla tua vita. Se è ormai chiaro che le cose tra di voi siano del tutto finite, tanto vale investire le tue energie per cercare di dimenticarla. E quale modo migliore se non quello di smettere di sentirla?

Magari lei non lo fa con cattiveria, ha piacere a chiederti come stai o a sapere se sul fronte lavorativo procede tutto bene, ma in questo momento per te è deleterio. Così come non aiuta continuare a sentire o vedere i suoi amici o famigliari. Non puoi smettere di pensare alla tua ex se continui a circondarti di lei o delle persone della “sua cerchia”.

3. Datti del tempo per soffrire

Proprio come dicevamo prima per il personaggio di Hollywood che perde il lavoro, anche tu dovrai affrontare la prima fase. Quella in cui piangi, stai male, non hai voglia di fare nulla, provi rabbia o delusione. La fine di un rapporto comporta la nascita di tante emozioni che non puoi nascondere sotto al tappeto.

Almeno per le prime settimane dopo la fine della relazione devi mettere in conto che starai male e che penserai a lei molto spesso. Qualsiasi evento negativo lascia sempre i suoi strascichi: se ci pensi, saresti altrettanto triste se avessi perso il lavoro o se il tuo migliore amico avesse deciso di sparire dalla tua vita all’improvviso.

4. Accetta che potresti provare ancora dei sentimenti per lei

Sarebbe bello se dal giorno dopo della fine della relazione i due partner smettessero di volersi bene, di pensarsi o di preoccuparsi l’uno per l’altra. Ma non funzioniamo così: ci vuole del tempo per rompere il legame emotivo e sentimentale con la persona che abbiamo amato.

Chiaramente, tanto più tempo abbiamo condiviso con lei, tanto sarà più difficile diventare indifferenti. Quindi non “spaventarti” se ti rendi conto di essere ancora legato a lei o di provare dei sentimenti: è normale. Al contrario, dovresti stupirti se la rottura non ti avesse provocato nessun “danno emotivo”.

5. Metti da parte i ricordi

Questo è un concetto che in parte riprende quello dei contatti con lei. Se vuoi smettere di pensare alla tua ex è giunto il momento di fare una bella pulizia dei vostri ricordi. Foto, cartoline, lettere, souvenir, suoi oggetti personali e qualsiasi altra cosa te la faccia venire in mente.

Devi rinnovare i tuoi spazi e mettere da parte ciò che appartiene al passato. Ce lo vedi il personaggio di Hollywood a svolgere un nuovo lavoro nel suo vecchio ufficio? Farebbe un po’ difficoltà, no? Ecco, la stessa cosa vale per te. Vita nuova, spazi nuovi.

6. Nascondila sui social

Questa è una cosa che solo i più volenterosi riescono a fare: evitare di andare a curiosare sui suoi profili social. Lo so, la voglia di sapere cosa sta combinando della sua vita è tanta, ma in fin dei conti non ti interessa e non ti riguarda. E scommetto che ogni volta rimani deluso da quello che vedi.

Queste sono energie sprecate e mal investite. Vuoi smettere di pensare alla tua ex? Bene, trova la forza di fare una pulizia anche sul tuo smartphone, mettendoti nella condizione di non guardare quello che pubblica. All’inizio sarà difficile, ma la sensazione di vittoria che proverai il primo giorno che ci riuscirai sarà troppo bella per essere ignorata.

E così il giorno dopo ti verrà più facile, e quello dopo ancora più facile, fino ad arrivare al giorno in cui andrai a dormire e ti renderai conto che non hai fatto nessuna fatica, semplicemente perché non ci hai nemmeno pensato.

7. Rimettiti al primo posto

Molti uomini dedicano così tante energie a cercare di smettere di pensare alla propria ex che si dimenticano di pensare a se stessi. Insomma, una fine un po’ triste, no? Tu vuoi uscire da questa situazione, non finirci dentro con entrambi i piedi!

Quindi prendi un foglio e scrivi tutto quello che ti va di fare, di provare o di riprendere. Questo è il momento giusto per pensare interamente a te stesso senza avere nessun limite o dover scendere a nessun compromesso. Buttati a fare una nuova esperienza, prova un corso online, avvicinati alla meditazione o qualsiasi cosa ti stimoli.

Cerca la compagnia e il divertimento con i tuoi amici, se hai piacere condividi del tempo in famiglia e perché no, se te la senti cerca nuove uscite. Aprirsi a nuovi orizzonti non significa lanciarsi in un’altra relazione, ma vivere momenti spensierati, magari di fronte a due bicchieri di vino.

Come smettere di pensare alla ex: Conclusioni

Quelli che abbiamo visto oggi insieme sono i primi passi che dovrai iniziare a muovere per ridurre gradualmente il pensiero della tua ex. Come avrai capito, non sarà una vittoria né veloce né immediata. Si tratta di un percorso che giorno per giorno ti aiuterà a sentirti meglio e più distaccato da lei.

Tuttavia, ci tengo a darti un ultimo valido aiuto: L’arte di riparare un cuore. Questo libro ti permetterà di guardare la fine della tua relazione con occhi nuovi, dandoti gli strumenti necessari per poter rimettere insieme i pezzi del tuo cuore.

Le persone che lo hanno letto sono rimaste molto soddisfatte degli spunti che hanno trovato al suo interno, anche perché si tratta di una lettura semplice e scorrevole. Insomma, hai fatto 30, fai 31! Inizia questa lettura, aiutati in ogni modo possibile e presto ti accorgerai che il pensiero per la tua ex sarà solo un vecchio ricordo.

Leggi qui l’estratto su Amazon