Sono sparito e lei non mi cerca: 6 motivi e come comportarti

Sono sparito e lei non mi cerca, com’è possibile? Cosa significa? E come devo comportarmi?

La tua ex ti ha lasciato e per riconquistarla hai deciso di applicare il silenzio, sparendo dai radar. Lei però, non si è minimamente fatta viva, non ti ha più cercato.

E ora tu sei qui che ti fai mille domande sul da farsi e su come interpretare questa situazione. Ebbene, sono felice di dirti che sei nel posto giusto.

Oggi infatti, ti offrirò una panoramica molto chiara di quelli che possono essere i principali motivi per cui lei non ti ha ancora cercato, così da aiutarti a fare un po’ di chiarezza (e forse anche a tranquillizzarti).

Qualora desiderassi essere seguito personalmente da me nel tuo percorso di riconquista, tutto ciò che devi fare è prenotare qui la tua consulenza privata. Sarò da te in pochi minuti!

Sono sparito e lei non mi cerca: 6 possibili motivi

Bene, iniziamo subito a vedere quali possono essere i principali motivi per cui lei non ti ha ancora cercato dopo che tu hai deciso di sparire:

1. Sei sparito da pochi giorni

Prima di iniziare a domandarti cosa fare se lei non ti cerca è opportuno guardare un attimo le tempistiche: quanto tempo è che non ti stai facendo sentire? Qualche giorno? Troppo, troppo poco.

Se hai deciso di applicare il no contact come strategia per riconquistarla devi avere pazienza e aspettare che il tuo silenzio dia i suoi frutti.

Potrebbe interessarti leggere: Come capire se il No Contact funziona

Anche perché, come ho spiegato in questa guida, il no contact deve servire anche a te per cercare di ritrovare il tuo equilibrio. E come potrai immaginare, qualche giorno non è sufficiente né a te né a lei.

Sparire è giusto quando lei prende la decisione di lasciarti, ma non devi farti ingannare dalla fretta o fare l’errore di essere troppo precipitoso nelle tue considerazioni.

2. É indecisa sul da farsi

Se tu sei sparito e lei non ti cerca devi anche tenere in considerazione che lei potrebbe ritrovarsi in un momento di indecisione totale, ma chiaramente non te lo da a vedere e non ne parla con te.

É possibile che si confronti tutti i giorni con le sue amiche sulla situazione che sta vivendo con te, ma dato che non sa cosa fare o che posizione prendere, evita di ristabilire il contatto con te.

cosa fare se lei non mi cerca

E pensaci un attimo: in fin dei conti questo è un bene. Se ti ritrovassi ad avere a che fare con una donna che ti ha lasciato ma che è confusa o indecisa, credimi che saresti molto più nel pallone di quanto tu non lo sia ora.

Meglio lasciarle il tempo di cui ha bisogno per riflettere su ciò che vuole piuttosto che sprecare tempo e sentimenti per una persona che non sa da che parte girarsi!

3. L’orgoglio le impedisce di cercarti

É brutto da dire, ma ci sono alcune persone che a causa dell’orgoglio non riescono a fare ciò che vorrebbero. Te lo dico per esperienza, perché ho conosciuto parecchi uomini che non erano disposti ad “abbassarsi”.

Quindi è possibile che lei sotto sotto ti pensa, sta male per la situazione e vorrebbe che qualcosa si smuovesse, ma allo stesso tempo non è disposta a fare il minimo passo nei tuoi confronti.

Se credi che questo sia il tuo caso, ti consiglio vivamente di leggere la guida Come riconquistare una ex orgogliosa, all’interno della quale trovi tutti i suggerimenti per poter vincere sul suo orgoglio.

4. Ha paura di essere rifiutata

Al contrario dell’orgoglio, in questo caso a fare da protagonista è il timore di essere rifiutata o di vedere una reazione negativa da parte tua a fronte del suo ricontatto.

Lei non sa che tu stai leggendo questa guida, sa solo che dopo che ti ha lasciato tu sei sparito nel nulla. Potrebbe pensare che sei arrabbiato, che hai trovato un’altra o che hai accettato la fine della relazione.

Potrebbe interessarti leggere: Cosa pensa lei durante il no contact

Insomma, i pensieri e i dubbi che le frullano in testa non la aiutano, e anche quando sta per prendere l’iniziativa di scriverti si blocca. In questi casi, solitamente, è possibile che lei si faccia viva con qualche scusa.

Può essere il tuo compleanno, gli auguri di Natale o per la tua laurea. Insomma, in questi contesti si risponde anche solo per educazione, e può essere che lei stia andando a parare lì per vedere la tua reazione.

5. Ti ha lasciato perché vuole stare sola

Il quinto motivo plausibile per cui lei non ti sta cercando è un po’ diverso da quelli precedenti. Qui lei non si è limitata a lasciarti, ma ti ha detto di aver bisogno di stare sola.

Di conseguenza, è abbastanza comprensibile che anche se tu sei sparito, lei non ti stia cercando. D’altronde è proprio quello che lei voleva e ti ha chiesto, e se ti cercasse risulterebbe incoerente.

Tuttavia, questa è una situazione un po’ particolare, perché è possibile che la vostra relazione non sia del tutto finita ma sia in una sorta di “pausa”, ed è quindi importante capire come comportarsi.

>>> A tal proposito ti invito a dare uno sguardo qui <<<

6. Non ha intenzione di cercarti

Infine, ahimè, dobbiamo anche considerare l’idea che lei non ti stia cercando perché ha deciso di guardare oltre. Questa ipotesi prende una certa importanza soprattutto se è ormai diverso tempo che non vi sentite.

Qui è possibile che lei fosse molto convinta della sua decisione, e pertanto, la tua sparizione non l’ha portata a provare alcun sentimento di nostalgia o a fare qualche ripensamento nei tuoi confronti.

Se poi lei sta già con un altro, allora il fatto si spiega facilmente: non ha alcun motivo per rimettersi in contatto con te, la storia per lei è del tutto chiusa.

Sono sparito e lei non mi cerca: Come comportarti

Bene, ora che hai un’idea più concreta di quali possono essere i motivi per cui lei non ti sta cercando possiamo passare allo step successivo, ovvero: cosa fare se lei non ti cerca?

Come ti ho spiegato nel primo punto, devi aspettare che il no contact faccia il suo effetto. Fai passare il tempo necessario (minimo tre settimane) affinché lei possa sbollire le emozioni negative e iniziare a sentire la tua mancanza.

Se ti metti a cercarla tu, manderai in fumo tutto quello che hai fatto fino ad ora. Inoltre, non è “correndole dietro” che riuscirai a risolvere qualcosa. Anzi, rischi solo che lei si allontani ancora di più.

Allo stesso tempo però, è necessario che tu riesca a sfruttare questo periodo di distacco per poter lavorare su te stesso. Hai una parentesi di tempo da dedicare a te e alla tua vita: sfruttala!

Analizza la relazione, approfondisci cosa non è andato, lavora per migliorarti come partner, iscriviti in palestra, esci con i tuoi amici… Insomma, non stare a casa con le mani in mano.

Anche perché, se ti limiterai ad aspettare che il tempo passi senza apportare nessun cambiamento o miglioramento nella tua vita, quando rivedrai la tua ex, lei non sarà stimolata a riavvicinarsi a te.

Devi darle dei buoni motivi per riconsiderare l’idea di tornare con te, quindi non sprecare questo tempo, ma anzi, cerca di sfruttarlo al meglio.

Vuoi farti aiutare da me per riconquistare la donna che ami? Niente di più facile, contattami qui e prenota la tua consulenza privata.